Next Awaits: Hyundai presenta la nuova campagna dedicata al brand

  • La nuova campagna Hyundai “Next Awaits” interpreta la tensione all’innovazione continua che contraddistingue il brand sin dagli albori
  • Il film ripercorre le tappe della crescita di Hyundai, dagli inizi sino ad arrivare ai giorni nostri, che vedono il brand stabile tra i maggiori Costruttori al mondo
  • In 50 anni di storia, Hyundai si è affermata tra le Case automobilistiche leader nella mobilità del futuro

- Hyundai lancia Next Awaits, la nuova campagna di comunicazione del brand.

Un video racconta come la storia del marchio abbia contribuito a consolidare quella tensione all’innovazione continua, che nel tempo lo ha reso leader della mobilità del futuro.

Lungo i cinquant’anni di storia di Hyundai, la spinta alla continua evoluzione è stata la chiave del successo per Hyundai. Insieme alla curiosità sempre attenta a quello che verrà, questo spirito innovativo ha portato Hyundai oggi fra le maggiori case automobilistiche a livello globale. Il titolo della campagna – Next Awaits – nasce proprio dalla convinzione di Hyundai che il progresso non sia un caso, ma affondi le sue radici nella storia e da essa sia plasmato.

Play

Quando Hyundai ha esordito in Europa, negli anni Settanta, con la Pony, la storia dell’azienda era praticamente sconosciuta. Quasi come non ci fossimo presentati. La campagna Next Awaits ci dà l’opportunità di raccontare l’animo Progressive che ha contraddistinto Hyundai sin dagli inizi, e di come esso ci stia ispirando nella strada verso il futuro, che prevediamo ancor più emozionante.

Andreas-Christoph HofmannVicepresidente Marketing e Prodotto di Hyundai Europa

Da seguace a leader della mobilità del futuro

Nel 1947 viene fondata la società “Hyundai Engineering and Construction”. Dopo la liberazione della Corea del Sud nel 1945, l’azienda si aggiudica importanti incarichi di costruzioni dal Governo, divenendo in breve responsabile dello sviluppo di gran parte delle infrastrutture di trasporto del paese – compresa l’importante superstrada Kyeong-bu – negli anni in cui il processo di industrializzazione diventa sempre più rapido.

Hyundai Motor Company nasce nel 1967. L'anno seguente viene completata la costruzione dello stabilimento di Ulsan, che oggi è il più grande sito di produzione automobilistica integrata al mondo, con una capacità annuale di 1,6 milioni di unità. Con una flotta di navi a livello globale gestita Hyundai Glovis e una consociata che opera nel settore siderurgico, Hyundai controlla l’intera catena del valore.

Dopo la costruzione del sito di Ulsan e il successo della Cortina, Hyundai prende la decisione di sviluppare auto proprie. Nel febbraio 1974 viene assunto George Turnbull, già amministratore delegato della casa automobilistica inglese Austin Morris-British Leyland, che sviluppa la Pony, poi lanciata sul mercato nel dicembre del 1975. Disegnata dalla matita di Giorgetto Giugiaro, la berlina compatta a trazione posteriore è la prima auto coreana prodotta in serie. Nel 1978 la Pony viene introdotta sul mercato europeo e rimane per diversi anni il modello di punta di Hyundai.

Negli ultimi 50 anni Hyundai ha continuato a progredire. Pioniera nello sviluppo di forme di mobilità in grado di rispondere alle sfide di oggi – cambiamento climatico innanzi tutto – Hyundai ha realizzato importanti investimenti nel miglioramento di propulsori benzina a basse emissioni, nell’elettrificazione dei veicoli e nella diffusione delle auto a celle a combustibile. Nel 2016 sorprende il mercato globale con IONIQ, la prima auto al mondo ad offrire su un’unica carrozzeria l’alternativa delle tre principali alimentazioni a zero/basse emissioni: ibrida, elettrica e plug-in.

Next Awaits

Il motto della campagna “Next Awaits” nasce dalla consapevolezza che Hyundai sia arrivata dove si trova oggi grazie alla capacità di rischiare e di agire da leader, assicurandosi un ruolo da pioniera in ambiti per nulla scontati. E non ha intenzione di fermarsi proprio ora.

La campagna è costituita da soggetti per la stampa, per il web e soprattutto dal film “Next Awaits”, che ne rappresenta il cuore. Lo spot principale racconta, attraverso un flashback, il percorso di evoluzione di Hyundai, dalle sue origini industriali fino alla trasformazione in casa automobilistica oggi leader nella mobilità del futuro. Insieme a quelli che sono gli attuali modelli simbolo di questa evoluzione – IONIQ, KONA Electric e il SUV NEXO a idrogeno – nel film compaiono alcune tra le più amate automobili vintage di Hyundai: una tra tutte, l’iconica Pony. La campagna è poi animata anche da altri spot, che vedono protagonisti alcuni tra i modelli di punta della gamma Hyundai, tra cui IONIQ, Kona Hybrid e la fortunata -i family.