Hyundai “Power 11”: i campioni dell'AS Roma a scuola guida da Tarquini

  • Hyundai Italia e il suo brand ambassador Gabriele Tarquini hanno messo alla prova le capacità di guida di alcune glorie dell’AS Roma
  • Su Roma TV partono 9 divertenti episodi in cui campioni come Conti, Candela, Perrotta e Balzaretti si cimentano nello schivare ostacoli sulla strada al posto degli avversari in campo
  • Il primo video, con protagonista Vincent Candela, è disponibile sul canale YouTube di Hyundai Italia

- Sono stati campioni nel dribblare avversari in campo, scattare sulla fascia, difendere l’area.

Ma come se la cavano al volante nella schivata o nello slalom? Calciatori e bolidi a quattro ruote sono nell’immaginario collettivo un binomio imprescindibile, ma quali sono davvero le loro performance sulla strada?

Lo ha voluto testare Hyundai con “Power 11”, iniziativa che ha riportato a “scuola guida” alcuni dei più amati giocatori dell’AS Roma, che hanno visto sedere al loro fianco un insegnante d’eccezione: il brand ambassador Hyundai e leggenda del motorsport Gabriele Tarquini.

Play

Ne sono nati 9 divertenti episodi, trasmessi ogni giovedì alle 22:30 su Roma TV (Canale 213 di Sky) fino alla metà di agosto, in cui i calciatori si cimenteranno in diverse prove di safe driving con l’obiettivo di conquistare più “ruote” possibili, ovvero i punti che Tarquini assegnerà loro in base alla performance personali.

Vincent Candela, Federico Balzaretti, Alessio Scarchilli, Alberto Aquilani, Max Tonetto, Marco Cassetti, Bruno Conti, Simone Perrotta e Rick Karsdorp sono i 9 campioni che in ogni episodio si cimentano al volante dei più recenti modelli della gamma SUV Hyundai - Kona, Tucson e Santa Fe - in slalom, schivate, cambi di direzione improvvisi e situazioni di guida sfidanti per veicoli e conducenti, costruite ad hoc sul circuito Bridgestone di Aprilia (LT). Sul sedile del passeggero, a sondare le loro capacità di guida e dare i giusti consigli, il campione del mondo WTCR in carica.

Protagonista della prima puntata, ora disponibile anche sul canale YouTube di Hyundai Italia, il francese e romano d’adozione Vincent Candela, che ha giocato ben nove stagioni con la maglia giallorossa, vincendo anche uno Scudetto ed una Supercoppa Italiana.

Dopo la performance di safe driving, Gabriele Tarquini sveste il suo ruolo di coach per mettersi al volante di Hyundai i30 N e i30 Fastback N, i modelli ad alte prestazioni del brand ispirati all’esperienza della casa nel motorsport e capaci di assicurare il massimo divertimento sia su strada che in circuito. Non manca neanche la sua i30 N TCR, la vettura con cui Tarquini ha portato Hyundai sul tetto del mondo nel Mondiale dedicato alle vetture turismo: a bordo dell’auto, i campioni della AS Roma hanno potuto provare l’adrenalina di vestire il ruolo di co-driver e affrontare l’ovale del circuito, sia su asciutto che su bagnato, testando le elevate performance della gamma sportiva Hyundai.

Tulle le 9 puntate, dopo la messa in onda del giovedì, saranno pubblicate e visibili anche sul canale YouTube di Hyundai Italia.

Power 11 è stata una piacevole scoperta di personaggi e campioni giallorossi, che si sono messi in gioco con simpatia e umiltà in qualcosa di completamente nuovo per loro. Ne sono nate puntate per me molto divertenti e credo che abbiano davvero imparato qualcosa in più sulla guida in sicurezza.

Gabriele Tarquini

Con questa iniziativa, oltre a ribadire il suo legame con lo sport, Hyundai ha voluto sensibilizzare il pubblico – in modo originale e coinvolgente – sull’importanza della guida sicura. Un tema - quello della sicurezza - caro a Hyundai, che offre sui suoi veicoli i più recenti sistemi di sicurezza attiva e passiva e i più avanzati sistemi di guida assistita della famiglia Hyundai SmartSense, con l’obiettivo di ridurre significativamente il rischio di collisioni aumentando il comfort a bordo.

Hyundai vanta numerosi modelli - i30, Kona, Tucson, Santa Fe e IONIQ - premiati con il massimo punteggio Euro NCAP, ente indipendente che valuta le auto più sicure. Gli ottimi risultati conseguiti costantemente nel tempo sottolineano il livello tecnico di Hyundai in materia di sicurezza e affidabilità.