Hyundai nominata top Brand nello U.S. Initial Quality Study

  • Hyundai si è aggiudicata il secondo posto di categoria – e il terzo complessivo – nello U.S. Initial Quality Study (IQS)SM di J.D. Power, punto di riferimento del settore in termini di qualità
  • Hyundai Tucson ha conquistato il primo posto tra i C-SUV, mentre Santa Fe ha ottenuto la seconda posizione tra i SUV di segmento D
  • Premiato anche lo stabilimento Hyundai di Ulsan (Corea del Sud) con il terzo posto tra i siti produttivi dell’area Asia-Pacifico

- La qualità dei nuovi modelli Hyundai risulta tra le migliori del mercato come conferma lo U.S. Initial Quality Study (IQS)SM 2018, condotto da J.D. Power.

Hyundai si è classificata al secondo posto tra i costruttori generalisti e al terzo posto in classifica generale. Il risultato del brand è migliorato in maniera consistente negli ultimi anni con 6 posizioni guadagnate rispetto al 2017.

Hyundai Tucson, best-seller in Italia, è risultato il più affidabile tra i SUV di segmento C, aggiudicandosi anche la quarta posizione complessiva, mentre Hyundai Santa Fe si è classificata al secondo posto tra i D-SUV

Lo studio di J.D. Power ha inoltre premiato il sito produttivo Hyundai di Ulsan (Corea del Sud), lo stabilimento di auto più grande al mondo in cui viene prodotta anche Tucson, con il terzo posto tra gli impianti dell’area Asia-Pacifico.

Lo U.S. Initial Quality Study di J.D. Power, azienda nota per le proprie indagini di mercato, misura la qualità iniziale dei veicoli sulla base del numero di problemi riscontrati dai clienti durante i primi 90 giorni dall’acquisto. Più il risultato - riportato in scala a 100 punti (PP100) - è inferiore, più riflette una qualità più elevata. Hyundai ha fatto segnare un punteggio di 74, con 16 punti in meno in confronto al 2017, rispetto a una media di mercato di 93.

Gli ottimi risultati all’Initial Quality Study seguono il terzo posto di categoria raggiunto dal brand all’interno del Vehicle Dependability Study 2018, condotto dalla stessa J.D. Power – che dimostra l’alto livello qualitativo anche sul lungo periodo e nel quale Hyundai Tucson ha guadagnato ancora la prima posizione nel suo segmento di appartenenza.

I clienti Hyundai possono essere sicuri di acquistare un’auto con uno dei più alti livelli qualitativi del mercato. L’Initial Quality Study di J.D. Power è il punto di riferimento del settore in termini di qualità, e i risultati ottenuti da Hyundai nel 2018 confermano l’impegno del brand nel produrre veicoli di alta qualità e nell’istruire i clienti al corretto utilizzo delle diverse tecnologie offerte.

Omar RiveraDirettore della divisione Quality and Service Engineering di Hyundai America

Lo studio U.S. IQS 2018, condotto tra febbraio e maggio 2018, è basato sulle risposte di 75.712 acquirenti di modelli nuovi (model year 2018), intervistati dopo i primi 90 giorni di possesso dell’auto attraverso un questionario di 233 domande suddiviso in 8 categorie. In questo modo lo studio aiuta anche i costruttori a indentificare eventuali problematiche e a migliorare così i propri prodotti. Per ulteriori informazioni sullo studio U.S. IQS 2018 visitare questo link.