Hyundai Motor Group annuncia nuovi obiettivi di business

  • Euisun Chung, Executive Vice Chairman di Hyundai Motor Group, ha definito i tre pilastri fondamentali della strategia per il 2019: migliorare la competitività aziendale, la rapidità di risposta ai cambiamenti del futuro e l’innovazione dei sistemi di gestione e organizzazione
  • Il Gruppo si attende una migliore redditività dagli Headquarter regionali, che hanno recentemente ottenuto una maggiore autonomia
  • Hyundai Motor Group annuncia nuovi ambiziosi obiettivi: 44 modelli elettrificati con un obiettivo annuale di vendite di circa 1,67 milioni di unità entro il 2025, compreso il programma pilota di "Robo Taxis" autonomi in Corea entro il 2021
  • Il Gruppo intende rafforzare la diversità, la competenza e l'indipendenza del Consiglio di Amministrazione di ciascuna società affiliata e massimizzare il valore per gli azionisti e il valore del cliente attraverso una comunicazione proattiva

- Hyundai Motor Group - che include i brand automotive Hyundai Motor Company e Kia Motors Corporation - ha inaugurato ufficialmente il 2019.

Euisun Chung, Executive Vice Chairman di Hyundai Motor Group, ha definito le nuove priorità di business nel 2019 con un messaggio di augurio per il nuovo anno ai dipendenti dell’Headquarter di Seul.

Chung ha identificato i tre pilastri per puntare a fare grandi passi avanti nel 2019: migliorare la competitività delle imprese, la rapidità di risposta ai cambiamenti del futuro e l’innovazione dei sistemi di gestione e organizzazione.

Migliorare la competitività aziendale

Mr. Chung ha sottolineato il ruolo degli Headquarter regionali nel miglioramento della redditività del Gruppo nel business automotive e ha spiegato i piani che prevedono una maggiore autonomia degli stessi. Rafforzare i fondamentali aziendali e ottimizzare le operazioni, come stimolare la crescita sostenibile su tutta la linea, saranno tra le misure contenute nell'agenda del Gruppo.

L’Executive Vice Chairman di Hyundai Motor Group ha affermato inoltre di nutrire grandi aspettative sui 13 nuovi modelli Hyundai, Kia e Genesis lanciati nel 2018, fiducioso che questi prodotti non serviranno solo a rivitalizzare l'attività del Gruppo nei mercati chiave, in particolare negli Stati Uniti e in Cina, ma anche a rafforzare le operazioni nei mercati emergenti come l'India e nei paesi dell'ASEAN, Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico.

Il Gruppo concentrerà il proprio portafoglio di attività, massimizzando l'efficienza attraverso un approccio di "selezione e concentrazione", con l’obiettivo di rafforzare la redditività delle operazioni nel mercato globale.

Anche le aspettative per le aziende non automobilistiche affiliate a Hyundai Motor Group sono specifiche. Mr. Chung ha affermato che punta sulle attività delle società del Gruppo per condurre i progressi tecnologici, mentre le aziende affiliate produttrici di acciaio dovrebbero continuare a guidare lo sviluppo di materiali avanzati. Per quanto riguarda le costruzioni, è stato chiarito che il rafforzamento delle attività principali del settore, come la progettazione e l'ingegneria, è un imperativo.

Migliorare la rapidità di risposta ai cambiamenti del futuro

Hyundai Motor Group non ha in programma di rallentare i propri investimenti nelle nuove aree di crescita e prevede di accelerare i progressi tecnologici per diventare leader dell’Industria 4.0.

Il Gruppo intende accelerare la transizione verso la mobilità pulita e posizionarsi come leader globale nel guidare questo cambiamento. Il Gruppo continuerà a sviluppare un'ampia gamma di propulsori elettrificati su veicoli ibridi, elettrici e a idrogeno alimentati a celle a combustibile. Entro il 2025 offrirà 44 modelli elettrificati, con un obiettivo annuale di vendite di circa 1,67 milioni di unità. Entro il 2030, si prevede di aver investito circa 8 trilioni di wan coreani (circa 6,24 miliardi di euro) nelle tecnologie delle celle a combustibile, compresi i veicoli Fuel Cell, un'area in cui il Gruppo ha già affermato la propria leadership tecnologica.

Con l'obiettivo di lanciare un programma pilota di "Robo Taxis" autonomi in Corea entro il 2021, Hyundai Motor Group perseguirà ed esplorerà collaborazioni con i leader di settore a livello mondiale per sviluppare tecnologie di guida autonoma che siano sicure e innovative allo stesso tempo. Inoltre, il Gruppo unirà le capacità per creare il proprio modello di business del servizio di mobilità. I piani prevedono lo sviluppo di opportunità di business che integrano la produzione e i servizi, nonché l'espansione della portata globale di Hyundai Motor Group attraverso partnership con terze parti esperte nel settore.

Innovare i sistemi di gestione e organizzazione

Euisun Chung, Executive Vice Chairman di Hyundai Motor Group, ha sottolineato che un sistema di gestione avanzato e una cultura aziendale flessibile sono fondamentali per raggiungere gli obiettivi di business per il nuovo anno.

Per stabilire processi decisionali più trasparenti e rapidi, il Gruppo prevede di rafforzare la diversità, la competenza e l'indipendenza del Consiglio di Amministrazione di ciascuna società affiliata a Hyundai Motor Group, e di massimizzare il valore di shareholder e clienti attraverso una comunicazione proattiva con gli azionisti e il mercato.

In linea con i suoi sforzi per ottimizzare il proprio business, Mr. Chung ha anche garantito di onorare la responsabilità sociale, creare posti di lavoro e realizzare opportunità vantaggiose per tutti assicurando una cooperazione armoniosa in tutte le attività. "Guidare il cambiamento e l’innovazione nel modo in cui i dipendenti pensano è fondamentale per raggiungere questi risultati" ha affermato Mr. Chung.