New Generation Hyundai i30: Guida e Prestazioni

  • New Generation i30 è l’automobile che rappresenta al meglio il DNA Hyundai
  • Ideata, sviluppata e prodotta in Europa; un’auto dalla qualità al top
  • Design senza tempo per adattarsi ad ogni necessità: sportiva, pratica, elegante
  • Una gamma completa di motorizzazioni, fra cui spicca il nuovo 1.4 T-GDI da 140 cavalli
  • Dispositivi di sicurezza attiva, connettività ed infotainment per superare le aspettative degli appassionati 

- La New Generation i30 dispone di una nuova, vasta gamma di propulsori benzina turbocompressi di piccola cilindrata abbinata a motori turbodiesel.

Motorizzazioni

Tutti i propulsori dispongono di serie dello Stop and Go integrato (ISG), per una maggior efficienza. Tre i motori benzina: il nuovo 1.4 T-GDI turbo 4 cilindri da 140 cavalli (al debutto su una Hyundai), il 1.0 T-GDI turbo 3 cilindri da 120 CV o il tradizionale 1.4 MPI 4 cilindri da 100 CV. A livello diesel, si conferma il 1.6 litri CRDi 4 cilindri, disponibile in tre livelli di potenza: 95, 110 e 133 cavalli. Le emissioni di CO2 partono da 89g/km. Ai propulsori può essere abbinato un tradizionale cambio manuale a sei marce (6MT) o l’efficiente trasmissione Hyundai a “doppia frizione” con sette rapporti (7DCT).

Nuovo 1.4 T-GDI – Brillante e divertente da guidare

Il nuovo 4 cilindri 1.353 cc turbo benzina è decisamente più leggero rispetto al suo predecessore, l’1.4 litri “Gamma”. Il peso base dell'unità è stato infatti ridotto di 14 kg, oltre alla maggior efficienza e potenza - 140 CV di potenza massima e 242 Nm di coppia.

Il nuovo propulsore adotta un singolo turbocompressore ad alta pressione integrato nel collettore di scarico per migliorarne l'efficienza operativa. Questa riprogettazione ha portato alla riduzione del tempo di risposta della valvola a farfalla ed al miglioramento della coppia ai bassi regimi. Così facendo, il carburante viene iniettato direttamente all'interno del cilindro, migliorando la combustione per una maggior efficienza.

Il nuovo motore turbo benzina 1.4 litri T-GDI sarà commercializzato sia con il cambio manuale (6MT) che con l’efficace trasmissione 7DCT. 

Il nuovo propulsore 1.0 T-GDI – Dinamismo a tre cilindri

Il nuovo 1.0 T-GDI, sviluppato dal Namyang Technical Centre (Corea del Sud) in collaborazione con il Centro Tecnico Europeo di Rüsselsheim (Germania), con i suoi 120 cavalli di potenza massima e 170 Nm di coppia regala una perfetta combinazione di dinamismo ed efficienza.

E’ formato da un turbocompressore con annessa valvola waste-gate a controllo elettronico che verifica costantemente l'efficienza del propulsore, riducendo ogni perdita di pompaggio, oltre a velocizzare la risposta del motore e la coppia ai più bassi regimi. L'unità si compone di un iniettore a sei ugelli, che lavora a 200 bar di pressione (un dato ben superiore alla media), garantendo una combustione sempre pulita per contenere consumi ed abbassare le emissioni.

Per mantenere il blocco motore il più compatto possibile, il collettore di scarico è stato integrato nella testata: viene quindi efficacemente raffreddato sfruttando il sistema di raffreddamento ad acqua del propulsore stesso. Ciò permette, da freddo, a motore e catalizzatore di riscaldarsi più velocemente, ottimizzando consumi ed emissioni.
Il motore 1.0 T-GDI è sempre abbinato al cambio manuale a 6 marce (6MT).

1.6 litri CRDi: un motore turbodiesel, tre livelli di potenza

Per gli amanti del motore diesel, la New Generation i30 è equipaggiata con un 1.6 litri quattro cilindri turbo, offerto in tre livelli di potenza: la versione “standard” da 95 CV, una intermedia da 110 cavalli e la più potente versione da 133 cavalli. Quest’ultimi due propulsori possono essere abbinati sia al cambio tradizionale 6MT che alla trasmissione 7DCT. La coppia massima è di 275 Nm.

Sette rapporti per la trasmissione a doppia frizione (7DCT)

Hyundai Motor ha fatto debuttare il suo primo cambio a doppia frizione a 7 rapporti nel 2015, riuscendo a riunire, in un colpo solo, i vantaggi delle trasmissioni automatiche e manuali. Il 7DCT migliora fino al 20% il consumo di carburante e le emissioni di CO2 rispetto ad un tradizionale cambio automatico a sei marce, migliorando nel contempo del 10% l’accelerazione.

Il 7DCT è formato da due frizioni a secco e da un singolo attuatore elettronico, dedicato a ciascun elemento. La potenza del motore viene così trasferita in modo indipendente agli ingranaggi del cambio (marce pari e dispari), sì che la trasmissione sia sempre pronta a innestare la marcia successiva senza alcuna interruzione della “spinta” del motore (coppia). L’attuatore (fornito di motorino elettrico) e gli smorzatori esterni riducono ogni rumore, vibrazione e ruvidità, per una guida sempre fluida.

In combinazione con il cambio a doppia frizione a 7 rapporti (7DCT), la New Generation i30 dispone di due modalità di guida, NORMAL e SPORT: quest’ultima che sfrutta al meglio coppia e potenza del motore per un’esperienza di guida più sportiva e divertente.

Guida e maneggevolezza

La New Generation i30 è stata interamente sviluppata in Europa, con approfonditi test dinamici e di durata sulla pista più impegnativa del mondo, il famoso Nürburgring (Nordschleife). Così come sono stati svolti rigorosi test sulle strade di tutt’Europa - dalle condizioni invernali estreme della Svezia alle salite delle Alpi (anche con rimorchio al seguito), oltre ai collaudi svoltisi nel sud della Spagna ed in Italia, sotto un caldo torrido, per superare ogni aspettativa dei clienti europei.

I tecnici hanno da subito definito le principali caratteristiche della New Generation i30: precisa, naturale e diretta a livello dello sterzo; agile, reattiva e prevedibile nella guida. Una vettura dalla guida dinamica, dal valido comfort e con un’ottima tenuta di strada. Rispetto al modello precedente, lo sterzo risulta così del 10% più diretto, per una risposta di 15 millisecondi più veloce.

Il nuovo telaio è stato completamente rielaborato per regalare ad ogni cliente un'esperienza dinamica, con un superiore comfort di marcia. A ciò contribuisce significativamente la sospensione posteriore Multi-Link, di serie su tutte le versioni, con doppio braccio inferiore ed ammortizzatori orientati alle prestazioni.

A livello freni, i dischi anteriori maggiorati (ora da 288mm di diametro) consentono al guidatore di frenare in maniera ancor più decisa - anche con la vettura carica e sotto sforzo.

Una struttura leggera e robusta, forte del 53% di acciaio ad altissima resistenza

Hyundai Motor è l'unica casa automobilistica mondiale a sfruttare l’acciaio realizzato all’interno della propria filiera produttiva per le vetture commercializzate a livello mondiale. In quest’ottica, la New Generation i30 è formata da una struttura leggera e robusta, che migliora le prestazioni dinamiche aumentando nel contempo la sicurezza dei passeggeri.

La quantità di acciaio ad altissima resistenza utilizzato è così quasi raddoppiata, raggiungendo il 53% del totale della vettura, riducendo nel contempo il peso dell’auto di ben 28 kg, aumentandone la rigidità del 22% rispetto al modello precedente.