New Generation Hyundai i30: Connettività e sicurezza

  • New Generation i30 è l’automobile che rappresenta al meglio il DNA Hyundai
  • Ideata, sviluppata e prodotta in Europa; un’auto dalla qualità al top
  • Design senza tempo per adattarsi ad ogni necessità: sportiva, pratica, elegante
  • Una gamma completa di motorizzazioni, fra cui spicca il nuovo 1.4 T-GDI da 140 cavalli
  • Dispositivi di sicurezza attiva, connettività ed infotainment per superare le aspettative degli appassionati 

- Appassionati a “quattro ruote” e consumatori richiedono ogni giorno di più sistemi di connettività sempre più avanzati: e la nuova i30 è davvero in grado di accontentare tutti i gusti.

Connettività

Il cliente potrà infatti scegliere tra il sistema audio con schermo touch LCD da 5 pollici con retro-camera integrata, connessione Bluetooth e la funzione My Music oppure, fra gli optional, il navigatore touch screen di ultima generazione da 8 pollici. Scegliendo questa seconda opzione, il guidatore potrà utilizzare il proprio smartphone sia sfruttando Apple CarPlay che Android Auto. Entrambi i dispositivi consentono infatti di collegare il proprio cellulare per istruire e controllare le funzioni musicali, telefoniche o di navigazione direttamente sullo schermo. La connettività seamless permette a tutti gli occupanti di rimanere sempre connessi – con il conducente che può concentrarsi comunque sulla guida. Gli stessi telefonini possono esser ricaricati in auto grazie ad un piano induttivo di ricarica wireless per gli smartphone (standard Qi) ed alla classica presa USB aggiuntiva.

Il nuovo sistema di navigazione, fornito anche di mappe 3D (con aggiornamento Lifetime Mapcare), dispone di un abbonamento gratuito di 7 anni alle opzioni LIVE Services (informazioni aggiornate in tempo reale su meteo, traffico, autovelox, ricerche on-line per i luoghi d’interesse, etc). Inserendo una USB, si possono visualizzare anche immagini personali.

Sicurezza Attiva

La Nuova i30 è dotata dei più moderni sistemi di sicurezza attiva, in linea con i più elevati standard europei: Frenata d’Emergenza Autonoma (AEB) con Allarme di Collisione (FCWS), Cruise Control adattivo (SCC), Rilevatore dell’Angolo Cieco (BSD), Avviso di Possibili Urti Posteriori (RCTA), Assistenza al Mantenimento della Corsia (LKAS), Informazione dei limiti di velocità (SLIF) e Gestione dei Fari Abbaglianti (HBA). Novità assoluta della gamma Hyundai è il Driver Attention Alert (DAA), che garantisce alla New Generation i30 l’adozione di tutte le tecnologie di sicurezza attiva disponibili sulla gamma Hyundai.

Frenata d’emergenza autonoma (AEB - Autonomous Emergency Braking) con Allarme di Collisione (FCWS - Front Collision Warning System)

La New Generation i30 è equipaggiata con l’AEB ed il FCWS, dispositivi di sicurezza attiva che avvertono il guidatore in caso di situazioni d’emergenza inaspettate, frenando autonomamente se necessario. Sfruttando i sensori radar posizionati sul paraurti anteriore e sulla telecamera del parabrezza, il sistema AEB opera in tre fasi differenti: prima avvisa il conducente con un segnale visivo, poi con quello acustico e successivamente aumenta gradualmente l’intensità della frenata. Nel caso in cui il Sistema AEB preveda un incidente, aziona automaticamente i freni con la massima intensità possibile, per evitare o attenuare ogni eventuale collisione. Il dispositivo s’attiva automaticamente (sopra i 10 km/h) quando un pedone o un veicolo impegnano l’area davanti alla vettura.

Driver Attention Alert (DAA)

Sulla New Generation i30 debutta il Driver Attention Alert, importantissimo dispositivo di sicurezza che, monitorando la tipologia di guida del conducente - spericolata o affaticata che sia – permette di provare a prevenire gli incidenti. Il sistema analizza alcuni segnali di guida, come l’angolazione del volante, l’intensità della sterzata, la posizione del veicolo rispetto alla carreggiata e da quanto tempo ci si è messi alla guida. Se vengono rilevate delle anomalie rispetto al comportamento standard, il sistema emette un allarme acustico: allo stesso tempo, sul quadro strumenti compare un messaggio che avverte il guidatore.

Smart Cruise Control (SCC)

Utilizzando i sensori radar anteriori, lo Smart Cruise Control (adattivo) consente di impostare una determinata velocità e mantenere costantemente la corretta distanza di sicurezza dal veicolo che precede - senza mai premere il pedale dell'acceleratore o del freno. Se si scende sotto i 10 km/h, il sistema si disattiva.

Rilevatore dell’Angolo Cieco (BSD - Blind Spot Detector)

Il rilevatore dell’angolo cieco monitora gli angoli posteriori e, sfruttando la tecnologia radar, nel caso in cui un altro veicolo si avvicini, aziona la spia d’avviso collocata sugli specchietti retrovisori laterali. Se a quel punto il guidatore inserisce la freccia, si attiva anche l’allarme acustico. Il sistema agisce anche in caso di un semplice cambio di corsia. 

Avviso di Possibili Urti Posteriori (RCTA - Rear-Cross Traffic Alert)

Sfruttando i medesimi sensori del BSD, questo dispositivo riduce il rischio di collisione con altri veicoli in avvicinamento durante le manovre in retromarcia in aree trafficate o a visibilità ridotta. Un radar posteriore, che si attiva quando si inserisce la “retro”, effettua una scansione a 180 gradi dello spazio retrostante: così facendo, si è in grado di rilevare eventuali pericoli ed avvertire il conducente con segnali luminosi ed acustici. 

Assistenza al mantenimento della corsia (LKAS – Lane Keeping Assist System)

L’LKAS contribuisce alla sicurezza di marcia evitando le deviazioni involontarie dalla corretta corsia di marcia – ad una velocità superiore ai 60 km/h. L’LDWS utilizza invece un allarme sia acustico che visivo inviato al guidatore prima di indurre una sterzata correttiva – per riportare l’auto in posizione corretta.

Verifica dei Limiti di Velocità (SLIF - Speed Limit Information Function)

Questa tecnologia sfrutta la telecamera frontale e le informazioni ottenute tramite il sistema di navigazione per identificare la segnaletica stradale (anche orizzontale) e visualizzare così i limiti di velocità in tempo reale. Le informazioni appaiono sia sullo schermo del navigatore che sul display TFT del quadro strumenti.

Blind Spot Detector (BSD)

Also using radar technology, the Blind Spot Detector (BSD) with Lane Change Assist monitors the rear corners and, if another vehicle is detected, a visual alert appears on the exterior mirrors. If the driver then activates the indicators an audible signal is emitted. This also applies for a lane change situation when another vehicle is detected.

High Beam Assist (HBA)

Durante la notte, l’HBA rileva sia i veicoli in arrivo che i veicoli che procedono nello stesso senso di marcia, modificando automaticamente le luci da abbaglianti ad anabbaglianti – sì da ridurre l’effetto accecante verso gli altri guidatori. In assenza di veicoli circostanti, il sistema riattiva automaticamente gli abbaglianti, massimizzando così la visibilità del conducente.

Dotazioni di Sicurezza Passiva

Realizzata per il 53% con acciaio ad altissima resistenza (Advanced High-Strength Steel), la New Generation i30 dispone di una rigidità torsionale superiore del 22% rispetto al precedente modello, di un’elevata capacità di dissipazione dell’energia cinetica ed una distorsione ridotta al minimo – al fine di proteggere al meglio i passeggeri in caso d’urto.

Grazie ad una nuova tecnologia di stampaggio a caldo, la scocca laterale della New Generation i30 viene prodotta come un singolo elemento – a fronte dei cinque componenti combinati precedenti. Quest’inedita tecnologia ha permesso così di ridurre il peso dell’auto di 4,1 kg, aumentando la rigidità torsionale e la dissipazione di energia in caso di collisione.

Sette gli airbag montati di serie sulla New Generation i30: oltre ai sei tradizionali (2 frontali, 4 laterali “a tendina” - di cui 2 anteriori e 2 posteriori), vi è l'airbag addizionale per le ginocchia che, in caso d’urto frontale, rappresenta una sicurezza aggiuntiva per il guidatore.

Contact