Hyundai schiera quattro i20 Coupe WRC al Rally di Portogallo

  • Hyundai Motorsport torna in Europa per il Rally di Portogallo, sesto appuntamento del FIA World Rally Championship 2018, per mantenere la leadership della Classifica Costruttori
  • Al via quattro Hyundai i20 Coupe WRC, con Hayden Paddon che gareggerà sullo sterrato lusitano insieme ai compagni di squadra Andreas Mikkelsen, Thierry Neuville e Dani Sordo
  • Jari Huttunen prenderà parte al terzo evento stagionale nella categoria WRC2 continuando il suo percorso nel Driver Development Program di Hyundai Motorsport

- Hyundai Motorsport schiererà quattro Hyundai i20 Coupe WRC al Rally di Portogallo, sesto appuntamento della stagione WRC 2018 e secondo consecutivo su sterrato.

In testa alla Classifica Costruttori, e forte di un vantaggio di 15 punti sul team M-Sport, il team Hyundai ha l’obiettivo di continuare l’ottimo inizio di stagione puntando al podio.

Dopo il quinto posto conquistato in Svezia a febbraio, Hayden Paddon – insieme al copilota Seb Marshall – tornerà al volante della Hyundai i20 Coupe WRC affiancando i compagni di squadra Andreas Mikkelsen, Thierry Neuville e Dani Sordo alla ricerca della massima prestazione. In conformità con il regolamento della competizione, solo tre auto del team potranno conquistare punti per il campionato: si tratta delle vetture di Neuville, Mikkelsen e Paddon.

Il Rally di Portogallo è suddiviso in 20 prove speciali per un totale di 358 chilometri da percorrere seguendo un itinerario molto simile a quello dell’edizione 2017, in cui Hyundai si è aggiudicata un doppio podio grazie al secondo posto di Neuville e al terzo di Paddon. Il programma del rally lusitano comprende anche l’entusiasmante Power Stage di domenica mattina e il celebre dosso di Fafe che contribuiscono a rendere l’atmosfera elettrizzante e il finale mozzafiato. 

Il Rally di Portogallo si presenta per noi come l’appuntamento più impegnativo della stagione per quanto riguarda le operazioni di auto e team. Avere quattro vetture in gara richiederà la massima concentrazione e precisione per puntare a un altro ottimo risultato di squadra. Diamo il bentornato a Hayden e Seb, che siamo sicuri faranno notare la loro presenza fin dall’inizio. Tutte e quattro le crew hanno inoltre avuto modo di effettuare dei test prima della tappa portoghese, così da prepararsi al massimo per una sfida che si preannuncia molto avvincente.

Michel NandanTeam Principal

Questo weekend sarà molto importante per noi. Non solo saremo presenti con quattro vetture, ma punteremo a dimostrare il nostro stato di forma come fatto in Argentina. Il Rally di Portogallo è un evento grandioso, con tantissimi tifosi e speciali divertenti che offrono sfide uniche con diversi livelli di grip. Nello scorso rally abbiamo visto quanto siano competitivi i nostri avversari, e questo ci dà una motivazione ancor più forte per migliorarci ulteriormente.

Thierry Neuville

Oltre ai quattro equipaggi in gara nel campionato WRC, la coppia Jari Huttunen/Antti Linnaketo continuerà il suo percorso nel Driver Development Program di Hyundai Motorsport: l’equipaggio finlandese prenderà parte al proprio terzo evento stagionale nella categoria WRC2, dopo le ottime performance mostrate in Svezia e Messico.

Il Rally Portogallo

  • L’evento è diviso in 20 Prove Speciali per un totale di 358,19 km
  • L’inizio è fissato per giovedì 17 maggio con la super speciale d’apertura di 3,36 km a Lousada
  • Sabato è il giorno in cui si percorrerà la distanza più lunga: 154 km tra le speciali di Vieira di Minho, Cabeceiras de Basto e Amarante
  • Durante la giornata di domenica si correrà la storica speciale di Fafe, che include un salto spettacolare di fronte ai numerosi fan