Hyundai Motorsport punta al primo podio nel Rally di Finlandia

  • Hyundai Motorsport punta a conquistare il podio per la prima volta nel Rally di Finlandia, ottavo appuntamento del Mondiale WRC
  • Oltre alle tre vetture nella categoria WRC, il giovane Jari Huttunen sarà al via a bordo della Hyundai i20 R5 per il quarto appuntamento stagionale
  • Dopo il successo di Thierry Neuville nel Rally di Sardegna, il team ha aumentato il proprio vantaggio nelle classifiche Piloti e Costruttori

- Hyundai Motorsport torna in Finlandia per l’ottavo round del Mondiale Rally 2018, con l’obiettivo di conquistare il podio per la prima volta in questa manifestazione.

Il Rally di Finlandia è famoso per essere la tappa più veloce del calendario: qui si sono infatti tenuti 11 dei 12 eventi con la velocità media più alta nella storia del WRC. Ultimo di quattro eventi consecutivi su sterrato, il rally è diviso in 23 prove speciali che vedranno i team attraversare le scenografiche foreste e i panoramici laghi del centro della Finlandia, su un tracciato caratterizzato da numerosi salti.

Per questa edizione il percorso su fondo sterrato è stato modificato notevolmente, con quasi metà delle prove speciali che hanno subito cambiamenti e altre due che saranno affrontate in senso opposto rispetto al passato. La tappa finlandese rappresenta uno degli appuntamenti più impegnativi per i co-piloti, che devono assicurarsi di dare ai piloti indicazioni chiare, rapide e precise.

Hyundai Motorsport si affiderà agli equipaggi formati da Andreas Mikkelsen/Anders Jæger, Thierry Neuville/Nicolas Gilsoul e Hayden Paddon/Seb Marshall – che saliranno a bordo rispettivamente delle Hyundai i20 Coupe WRC numero 4, 5 e 6 – con l’obiettivo di entrare nelle entrare prime tre posizioni e mantenere il vantaggio del team in classifica.

Grazie alle importanti vittorie in Portogallo e Sardegna – entrambe firmate da Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul – Hyundai Motorsport è infatti attualmente al comando della classifica Piloti e Costruttori con rispettivamente 28 e 27 punti di vantaggio sul secondo posto. 

Non vediamo l’ora di entrare nuovamente in azione dopo la pausa estiva. Abbiamo avuto modo di riflettere sulla prima parte di stagione, molto positiva, ma sappiamo che c’è ancora molto lavoro da fare, a cominciare proprio dalla Finlandia. Negli anni passati questa tappa non ci è stata favorevole, ma faremo di tutto perché le cose cambino. Non diamo la nostra posizione in classifica per scontata perché i nostri avversari daranno sicuramente il massimo e perché la sorte può cambiare. Ovviamente ci piacerebbe molto raggiungere il podio, ma è più importante che le nostre vetture conquistino punti preziosi.

Michel NandanTeam Principal

Hyundai Motorsport Driver Development Program con gli eroi di casa

Il Rally di Finlandia sarà anche occasione per lo Hyundai Motorsport Driver Development Program di tornare a gareggiare con la coppia Jari Huttunen/Antti Linnaketo. A bordo di una Hyundai i20 R5, i due giovani finlandesi correranno infatti in casa per il loro quarto evento dell’anno nella categoria WRC2 dopo le tappe di Svezia, Messico e Portogallo.

Rally di Finlandia

  • Il rally è diviso in 23 prove speciali per una distanza complessiva di 317,26 km
  • La partenza è prevista giovedì sera con la breve prova speciale di Harju (2,31 km)
  • La giornata di venerdì vedrà gli equipaggi sfidarsi nella ripetizione di quattro speciali (Moksi, Urria, Ässämäki e Äänekoski)
  • Le quattro speciali di Päijälä, Pihlajakoski, Kakaristo e Tuohikotanen si ripeteranno nella giornata di sabato per un totale di 143 km spalmati in 16 ore
  • L’evento si conclude domenica con le spettacolari prove di Laukaa e Ruuhimäki, che includono un’emozionante serie di salti