Hyundai Motorsport punta a tornare alla vittoria al Rally di Sardegna

  • Hyundai Motorsport è pronta al Rally di Sardegna per la quarta gara consecutiva su sterrato del Mondiale WRC 2019
  • Due volte vincitore in terra sarda, il team Hyundai punta a mantenere la vetta della classifica costruttori in cui è attualmente al comando con 20 punti di vantaggio
  • Thierry Neuville/Nicolas Gilsoul, Andreas Mikkelsen/Anders Jæger-Amland e Dani Sordo/Carlos del Barrio saranno gli equipaggi in gara in Sardegna

- Hyundai Motorsport punta a tornare alla vittoria al Rally Italia Sardegna, appuntamento che segna il giro di boa del Mondiale Rally 2019.

Continuando la serie di gare consecutive su sterrato, il Rally di Sardegna si è dimostrato per Hyundai Motorsport un evento favorevole nelle precedenti stagioni, in cui la squadra ha conquistato due vittorie (2016 e 2018) e un totale di cinque podi individuali.

Il trio di equipaggi a bordo delle Hyundai i20 Coupe WRC vede Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul puntare a una prestazione di livello per mantenere la competitività dimostrata negli ultimi appuntamenti: Neuville è attualmente terzo nella Classifica Piloti, a soli 10 punti dal primo posto, dopo la piazza d’onore conquistata al Rally di Portogallo.

Tornano in gara anche Hyundai Andreas Mikkelsen e Anders Jæger-Amland, che cercheranno di ripetere la performance che li ha portati sul secondo gradino del podio in Argentina. Anche Dani Sordo e Carlos del Barrio, dove in Portogallo hanno dimostrato il loro potenziale su terra nonostante un weekend difficile, puntano a un buon risultato al Rally di Sardegna.

Tutti e tre gli equipaggi hanno avuto modo di effettuare dei test in preparazione alla gara, dove il team Hyundai Motorsport cercherà di incrementare il vantaggio in vetta alla Classifica Costruttori. Il Rally di Sardegna si articola in 19 Prove Speciali, per una distanza complessiva di 310.52 km, su un percorso per la maggior parte invariato rispetto alla scorsa stagione, in cui Neuville ha vinto con 0.7 secondi di vantaggio al termine di un’emozionante Power Stage conclusiva.

Entriamo nella seconda parte della stagione sapendo che non possiamo permetterci weekend poco competitivi come accaduto in Portogallo. Abbiamo concluso la gara al secondo posto, ma avremmo potuto ottenere un risultato di gran lunga migliore. In Sardegna abbiamo l’opportunità di dimostrare di cosa siamo capaci, è tutto nelle nostre mani. Affronteremo un altro rally impegnativo in termini di condizioni del percorso e di temperature, ma sono fiducioso che i nostri equipaggi useranno il loro indiscusso talento per garantire il miglior risultato possibile. Lasciamo che siano le prove speciali a parlare.

Andrea AdamoTeam Director

Il Rally di Sardegna

  • L’evento è suddiviso in 19 Prove Speciali per una distanza complessiva di 310.52 km
  • Il weekend inizia con lo show di Itti Arena, di 2km
  • Il programma di venerdì è lo stesso del 2018: un percorso lungo 124.20 km nel nord-est
  • Sabato rappresenta la giornata più lunga del Rally con 142.42 km e include nel programma il famoso salto Micky nella prova di Monte-Lerno
  • Domenica la competizione si sposta sulla costa a nord di Alghero, per una conclusione pittoresca con alte temperature e un terreno impegnativo

Informazioni aggiuntive

  • Per accedere all’area press di Hyundai Motorsport e scoprire tutte le novità su WRC & Customer Racing:

http://press.motorsport.hyundai.com/home
Username : HMSGMedia
Password : Alzenau

  • Per scaricare la MEDIA GUIDE Hyundai Motorsport completa al Rally di Sardegna:

https://press.motorsport.hyundai.com/presskits/2019/hyundai_media_guide_2019_rally_italia_sardegna.pdf