Hyundai e i Maroon 5 insieme nella campagna per i Mondiali

  • Hyundai fa squadra con i Maroon 5, band pluripremiata ai Grammy Awards, rendendo omaggio alla leggenda del reggae Bob Marley
  • La partnership con i Maroon 5 permette a Hyundai di offrire ai clienti una brand experience del tutto innovativa
  • Con le tecnologie di guida assistita Hyundai SmartSense, punta a diffondere messaggi di positività migliorando la vita di tutti i giorni e regalando più qualità al proprio tempo

- Hyundai, partner ufficiale della Coppa del Mondo FIFA 2018, ha collaborato con la band pluripremiata dei Maroon 5 per realizzare la colonna sonora della propria campagna dei Mondiali di Russia.

Una cover di ‘Three Little Birds’, brano icona di Bob Marley & the Wailers, esprime perfettamente il messaggio che Hyundai vuole trasmettere: grazie alla smart technology del brand, i clienti possono dimenticarsi delle preoccupazioni e godere di un’esperienza di guida sempre positiva, dentro e fuori dall’auto.

La nuova campagna verrà lanciata in occasione della FIFA World Cup Russia™ 2018 attraverso uno spot televisivo creato ad hoc che vedrà la nuova KONA by Hyundai protagonista per tutta la durata dei Mondiali, trasmessi per la prima volta in chiaro su Mediaset. In aggiunta è presente anche un video musicale creato dal regista Joseph Kahn, anch’egli premiato ai Grammy Awards, che ha come protagonista NEXO, il nuovo SUV Fuel Cell di ultima generazione di Hyundai in grado di viaggiare con un’autonomia di oltre 800 km.

Lo spot, che verrà trasmesso durante le partite dei Mondiali, ha come sfondo uno stadio di calcio e vede la band esibirsi nella sua versione di ‘Three Little Birds’. Protagoniste dello spot le avanzate tecnologie di guida assistita della famiglia Hyundai SmartSense: tra queste la Frenata Autonoma di Emergenza, che nel video consente alla nuova KONA di evitare l’impatto con un autobus fuori dallo stadio, e il Safe Exit Assist, che nello stesso permette alla nuova Santa Fe di prevenire possibili incidenti bloccando temporaneamente l’apertura delle portiere quando altri veicoli sopraggiungono.

Le case automobilistiche stanno implementando sempre più funzioni di sicurezza con lo scopo di favorire una guida più rilassata e confortevole: Hyundai celebra e abbraccia questi cambiamenti con l’obiettivo di migliorare la vita di tutti i giorni. Questo rappresenta il messaggio chiave della nuova campagna di brand.

Play

Attraverso le sue vibrazioni positive, inoltre, ‘Three Little Birds’ è la canzone perfetta per incoraggiare gli appassionati di calcio a immergersi nella competizione, considerata come una celebrazione dello sport nel senso più ampio, senza gli alti e bassi legati all’esito di ogni singola partita, come sottolinea il celebre ritornello ‘Everythings Gonna Be Alright’

Bob Marley è uno dei più grandi artisti che la storia della musica ricordi, un vero genio. Siamo entusiasti di aver avuto l’opportunità di reinterpretare ‘Three Little Birds’ per la nuova campagna di Hyundai.

Maroon 5

Hyundai ha una lunga tradizione nel calcio in quanto sponsor di FIFA dal 1999. L’innovazione è il punto chiave delle strategie del brand, e punta a esserlo ancora di più in futuro. La reinterpretazione in chiave moderna di ‘Three Little Birds’ dei Maroon 5 per la 2018 FIFA World Cup Russia™ è un invito ad abbandonare le preoccupazioni e riflette il mood della nuova campagna in cui Hyundai si pone l’obiettivo di migliorare la vita di tutti i giorni e di regalare più qualità al proprio tempo informando i clienti sull'utilizzo di tecnologie innovative per sentirsi sempre più in sicurezza durante la guida.

Minsoo KimDirettore della divisione Marketing di Hyundai Motor

Oltre a lavorare con i Maroon 5 per la realizzazione della loro versione di ‘Three Little Birds’, Hyundai ha anche dato vita al ‘FIFA World Football Museum presented by Hyundai’, che celebra la Coppa del Mondo raccontando la storia del calcio e la cultura dei tifosi attraverso i giocatori che hanno lasciato un segno indelebile nella storia della competizione.

Link a TV spot, video musicale e backstage: