Hyundai: doppietta di categoria alla Nürburgring 24H Qualifying Race

  • Hyundai Motorsport ha completato un weekend perfetto alla Nürburgring 24 Hours Qualifying Race, gara di 6 ore che anticipa lo storico appuntamento sulla Nordschleife
  • L’evento rappresentava la fase conclusiva dei preparativi in pista per l’iconica sfida sul circuito del Nürburgring, in programma a giugno
  • Le due vetture sviluppate da Hyundai Motorsport Customer Racing – i30 N TCR e Veloster N TCR – hanno terminato al primo e al secondo posto di categoria 

- Hyundai i30 N TCR e Veloster N TCR hanno fissato un nuovo riferimento di categoria nelle competizioni endurance completando i preparativi in vista della 24 Ore del Nürburgring.

Le due vetture Hyundai Motorsport hanno preso parte alla Qualifying Race di 6 ore guidate da un team di tre piloti ciascuna: Manuel Lauck, Andreas Gülden e Peter Terting si sono alternati al volante della Hyundai i30 N TCR mentre Marc Basseng, Moritz Oestreich e Nico Verdonck hanno condotto al traguardo la Veloster N TCR.

La competitività delle vetture sviluppate da Hyundai Motorsport Customer Racing, con l’aggiunta del pacchetto sviluppato appositamente per le competizioni endurance, è stata chiara fin dalla prima sessione di qualifiche avvenuta sabato sera. Il miglior giro di Lauck ha infatti conquistato il quarantesimo piazzamento assoluto con la Hyundai i30 N TCR, mentre Oestreich si è classificato con la Veloster N TCR solo pochi posti più indietro.

Con l’arrivo della pioggia i piloti non hanno potuto migliorare i propri tempi, motivo per cui il team si è concentrato su entrambe le vetture nei test della configurazione dei fanali anteriori, per garantire ai piloti la massima visibilità nelle fasi notturne della gara di 24 ore.

L’inizio della Qualifying Race ha visto l’alternanza di diverse condizioni atmosferiche, con la pioggia del mattino che ha inumidito il tracciato rendendolo più scivoloso. Lauck ha così optato per le gomme slick all’anteriore e le rain al posteriore su i30 N TCR, mentre Verdonck ha scelto una strategia più aggressiva, montando 4 gomme Dunlop da asciutto per il suo primo stint su Veloster N TCR.

Quest’ultima scelta si è rivelata la migliore già dai primi giri della competizione, portando Lauck a fermarsi presto per un cambio gomme e a riconquistare la posizione sul compagno di squadra solo successivamente, quando una foratura ha costretto la Veloster N TCR a rientrare ai box.

La vettura, con gomme fresche, ha poi mantenuto un buon ritmo nonostante una piccola difficoltà tecnica abbia l’abbia costretta a un’altra sosta ai box nella seconda parte di gara. Il rapido intervento dei meccanici ha permesso al team di limitare i danni per puntare a concludere tra i primi 40 su un lotto di quasi 100 agguerriti partecipanti.

L’ultima parte di gara ha invece visto Peter Terting al volante di i30 N TCR, che ha concluso complessivamente 38 giri guadagnando il primo posto nella categoria TCR e il 28° piazzamento complessivo. Verdonck, a bordo della Veloster N TCR ha concluso attardato di un solo giro, per un perfetto weekend di preparazione alla 24 Ore del Nürburgring, in programma a giugno.

La Nürburgring 24 Hours Qualifying Race era un passo importante nella nostra preparazione alla 24 Ore, e i risultati raggiunti dal team e dalle vetture sono l’epilogo perfetto per questo weekend. Sia la Hyundai i30 N TCR che la Veloster N hanno dato prova di essere capaci di performance costanti garantendo al contempo l’affidabilità necessaria in questo tipo di competizioni. Dobbiamo ora ultimare i preparativi alla 24 Ore del Nürburgring, per assicurarci di poter ripetere questa performance, se non di fare ancora meglio.

Andrea AdamoHyundai Motorsport Team Director