Best Global Brands 2019: il valore di Hyundai aumenta del 4,6%

  • Hyundai guadagna il 36° posto nella classifica dei 100 maggiori brand al mondo
  • Per il quinto anno consecutivo, il marchio mantiene la posizione tra i primi 40 brand e tra i primi 6 di auto
  • Secondo Interbrand “gli investimenti di Hyundai nella mobilità del futuro e l'impegno per migliorare l’immagine del marchio” hanno fatto la differenza

- Il valore del marchio Hyundai continua la crescita e si afferma per il 5° anno consecutivo tra le prime 40 aziende globali, al 36° posto nella classifica Best Global Brands 2019 di Interbrand.

Tra le case automobilistiche, Hyundai si mantiene al sesto posto, con un incremento del valore del brand del 4,6% anno su anno. Secondo Interbrand, il valore del marchio dell'azienda si attesta a 14,1 miliardi di dollari, rispetto ai 13,5 miliardi di dollari dello scorso anno.

Dal suo ingresso nel 2005, Hyundai è rimasta in classifica per 15 anni consecutivi. In questo lasso di tempo, il valore del marchio ha scalato 48 posizioni, incrementando di oltre 10 miliardi di dollari: nel 2005 risultava 84° in classifica con un valore di 3,5 miliardi di dollari.

Il brand ha mantenuto una crescita su base annua superiore al 4% quest'anno, nonostante la stagnazione generale dell'economia mondiale, posizionandosi sempre tra i primi 40 dal 2015.

Il recente aumento di valore del brand Hyundai è stato ampiamente favorito dai suoi investimenti nell’idrogeno e dai continui sforzi per espandere il suo business nelle tecnologie di mobilità futura. Inoltre, la chiara visione di Hyundai per una società basata sull'idrogeno e il suo salto di successo nel settore della robotica ha ampiamente dimostrato che l'azienda sta rispondendo in modo proattivo ai cambiamenti che si verificano nel settore della mobilità futura.

Mike RochaInterbrand Brand Valuation Global Director

La “Fuel Cell Vision 2030” di Hyundai Motor Group, una roadmap volta ad accelerare lo sviluppo di una società a idrogeno, amplia la capacità di produzione di sistemi a celle a combustibile per accelerare l'innovazione al di là del settore del trasporto automobilistico, per la realizzazione di un mondo basato sull’energia pulita. Il Gruppo, in qualità di attuale co-presidente dell’Hydrogen Council – alleanza mondiale di 60 aziende attive nel settore dell'energia, dei trasporti e dell'industria unite dalla visione a lungo termine per alimentare l'economia dell'idrogeno a livello globale – è anche leader nell'accelerazione della transizione energetica basata sull'idrogeno.

Hyundai sta investendo attivamente anche nella mobilità futura, allontanandosi dal tradizionale concetto di casa automobilistica che commercializza principalmente veicoli e ampliando il business includendo robotica, micromobilità, ridesharing, connettività e altre aree. Tutte queste innovazioni stanno giocando un ruolo fondamentale nell'elevare la competitività del marchio nei diversi settori.

Oltre ai precedenti sviluppi, lo sforzo di Hyundai per incrementare la rilevanza del brand costituisce una delle ragioni per il suo alto posizionamento nella classifica Best Global Brands 2019 di Interbrand. Lo scorso anno l'azienda, prima casa automobilistica della Corea del Sud, ha ricevuto il 'Red Dot: Brand of the Year 2018", che viene assegnato al marchio che ha creato le migliori soluzioni di design innovativo e riconosce la qualità del design come determinante per un marchio. Hyundai ha raccolto quattro Red Dot e tre “Red Dot: Best of the Best".

Hyundai Motor punta a diventare leader nella mobilità futura, trasformando i radicali cambiamenti nel settore automobilistico in nuove opportunità. Attraverso coraggiosi investimenti per il futuro della società a idrogeno e della mobilità, e continuando a sfruttare la sua competitività tecnologica, Hyundai sta facendo ogni sforzo per affermarsi come un marchio innovativo e creativo.

Wonhong ChoGlobal Chief Marketing Officer di Hyundai Motor Company

La società di consulenza Interbrand, riconosciuta in tutto il mondo per la sua autorità, conduce una valutazione annuale dei principali marchi globali per rilasciare le classifiche “Best Global Brands”. Il valore attuale di ogni marchio viene raggiunto dopo una completa valutazione delle operazioni fiscali e di marketing, che vengono utilizzate per calcolare i futuri ricavi.