Hyundai punta a tornare in vetta al Mondiale nel Rally del Messico

  • Hyundai Motorsport è pronta a dare battaglia per riprendere la testa della classifica costruttori nel Rally del Messico, tappa Oltreoceano del Mondiale Rally (WRC)
  • Terzo di 14 round, il Rally del Messico è il primo della stagione interamente su ghiaia e caratterizzato da temperature ben più elevate rispetto a Monte-Carlo e Svezia
  • Dani Sordo torna nel team a fianco di Thierry Neuville e Andreas Mikkelsen: in Messico il terzetto della Hyundai Shell Mobis World Rally Team punta in alto

- Hyundai Motorsport ha attraversato l’Oceano Atlantico per prepararsi al Rally del Messico, 3° round del Mondiale 2019 con l’obiettivo di continuare a ripetersi dopo il promettente avvio di stagione.

I due podi consecutivi nei primi appuntamenti del Mondiale hanno visto la squadra mettere in campo tutte le ambizioni e le potenzialità, in una tiratissima sfida tra i quattro team costruttori. Il Rally del Messico rappresenta il primo evento su ghiaia della stagione, in condizioni climatiche nettamente diverse da quelle affrontate sia nel Rally di Monte-Carlo che in Svezia.

Hyundai Motorsport schiera ancora una volta tre equipaggi con Dani Sordo e Carlos del Barrio che si uniranno a Thierry Neuville / Nicolas Gilsoul e Andreas Mikkelsen / Anders Jæger-Amland. La coppia spagnola debutterà nel Mondiale 2019 a bordo della Hyundai i20 Coupe WRC #6, dopo la brillante vittoria con la Hyundai i20 R5 al Rali Serras de Fafe a fine febbraio.

La giusta motivazione sarà fondamentale per vincere questo Rally, una sfida unica nel suo genere perché racchiude tre grandi difficoltà: correre su ghiaia, in alta quota e in condizioni di caldo intenso. Si parte con i colori della Street Stage a Guanajuato, per poi salire nella splendida cornice montuosa di Sierra de Lobos e Sierra Guanajuato. In uno scenario mozzafiato gli equipaggi affronteranno una serie di prove estenuanti che porteranno piloti, copiloti e auto alla volata finale.

Tra le sfide più importanti l’impressionante El Brinco, la più alta vetta della stagione a oltre 2.700 metri, ed El Chocolate, che presenta un nuovo entusiasmante salto per il 2019. I test sono vietati fuori dall'Europa, ma tutti e tre gli equipaggi hanno avuto l'opportunità di prepararsi per il Rally México con i test della Hyundai i20 Coupe WRC sulla ghiaia nel sud della Spagna.

Negli anni Hyundai Motorsport si è piazzata più volte sul podio in Messico, ottenendo proprio qui il suo primo podio di sempre nel 2014, mentre il miglior risultato è il secondo posto ottenuto da Sordo nel 2018.

Passiamo dal ghiaccio e dalla neve al caldo del Messico, dove vogliamo presentare le nostre credenziali vincenti per questa stagione. I primi due rally del 2019 ci hanno regalato uno spettacolo emozionante, e abbiamo partecipato in modo incisivo alla battaglia. Tuttavia, in condizioni così difficili dobbiamo raddoppiare i nostri sforzi e spingere di più per raggiungere quei risultati che sappiamo poter conquistare. Per quanto riguarda Dani e Carlos, questo è il loro primo rally WRC della stagione, ma hanno già iniziato l'anno con una mentalità vincente, avendo conquistato la vittoria in Portogallo con la nostra i20 R5. Speriamo che questo abbia un impatto positivo su tutti e tre i nostri equipaggi WRC in Messico.

Andrea AdamoTeam Director
  • Per accedere all’area press di Hyundai Motorsport e scoprire tutte le novità su WRC & Customer Racing:

http://press.motorsport.hyundai.com/home
Username : HMSGMedia
Password : Alzenau

  • Per scaricare la MEDIA GUIDE Hyundai Motorsport completa al Rally di Svezia:

https://press.motorsport.hyundai.com/presskits/2018/hyundai-media-guide-rally-mexico-web.pdf

  • Per scaricare il Press Kit Hyundai Motorsport:

https://press.motorsport.hyundai.com/presskits/2019/Hyundai-Motorsport-2019-WRC-Press-Pack-14-Jan.pdf