Hyundai Motorsport al Rally di Svezia: esordio per Jari Huttunen

  • Hyundai pronta ad affrontare il Rally di Svezia, il secondo dei tredici appuntamenti del FIA World Rally Championship
  • Hayden Paddon è pronto per il suo debutto stagionale nel WRC alla guida della Hyundai i20 Coupe WRC #6 insieme al navigatore Seb Marshall. Confermati gli equipaggi Mikkelsen-Jæger (#4) e Neuville-Gilsoul (#5)
  • In Svezia farà il suo esordio anche Jari Huttunen, pilota del Hyundai Motorsport Driver Development Program, che gareggerà per la prima volta nel WRC2

- Hyundai punta a rimettersi in corsa nel FIA World Rally Championship 2018 in occasione del Rally di Svezia, secondo appuntamento della stagione, in programma dal 15 al 18 febbraio.

Ripartendo dalle performance messe in mostra al Rally di Montecarlo, con sei speciali vinte e sette punti ottenuti nel Power Stage, il team Hyundai cercherà di ottenere un risultato importante sulla neve scandinava.

Tre equipaggi rappresenteranno il Hyundai Shell Mobis World Rally Team in Svezia: Andreas Mikkelsen e Thierry Neuville gareggeranno ancora sulle Hyundai i20 Coupe WRC #4 e #5, mentre Hayden Paddon farà il suo debutto stagionale al posto di Dani Sordo sulla vettura #6. 

Precedenti piazzamenti a podio

Sia Neuville che Paddon hanno raggiunto il podio in Svezia, piazzandosi al secondo posto rispettivamente nel 2015 e nel 2016. Mikkelsen ha invece ottenuto ben due podi nelle sue esperienze precedenti e punterà a replicare questi risultati nella sua prima volta sulla neve da pilota ufficiale del team Hyundai Motorsport. Il 28enne driver di Oslo sfrutterà l’opportunità di gareggiare in sei tappe al confine con la “sua” Norvegia, previste nell’itinerario del venerdì.

Il Rally di Svezia è un evento davvero speciale per me, perché mi dà l’occasione di gareggiare ai confini con il mio Paese, la Norvegia, con il supporto di tanti tifosi, amici e parenti. È un appuntamento bellissimo, l’unico esclusivamente su neve e ghiaccio. I pneumatici chiodati hanno un’aderenza sorprendente e la sensazione è incredibile. Ci aspettiamo tanta neve e per questo dobbiamo essere in grado di spingerci al limite.

Andreas Mikkelsen

Tutti e tre gli equipaggi si sono preparati all’evento svolgendo tre giorni di test a Kall, in Svezia, dal 30 gennaio al 1 febbraio, in condizioni meteo ideali, con nevicate fresche e temperature sotto zero. La Hyundai i20 Coupe WRC sarà equipaggiata con pneumatici Michelin chiodati in grado di affrontare le tappe ghiacciate svedesi, che prevedono alcuni dei percorsi più veloci della stagione.

Mentre la gara di Montecarlo è un Rally molto particolare, che presenta situazioni imprevedibili, qui in Svezia ci troveremo ad affrontare una gara completamente differente, con speciali veloci e ghiacciate. Di sicuro abbiamo imparato che non possiamo dare nulla per scontato, nessuno ci regalerà niente e dobbiamo lottare per ottenere buoni risultati. In particolare per Andreas sarà un appuntamento speciale, con diverse tappe che si svolgeranno nella sua terra. Inoltre, con Thierry e Hayden che hanno già ottenuto dei podi in passato qui in Svezia, pensiamo di avere una squadra molto competitiva.

Michel NandanTeam Principal

Una giovane promessa nel WRC2

Il Rally di Svezia segnerà anche il debutto ufficiale di Jari Huttunen: il 23enne pilota finlandese del Hyundai Motorsport Driver Development Program (HMDP) gareggerà insieme al suo copilota Antti Linnaketo al volante di una Hyundai i20 R5 per il primo degli eventi selezionati nella categoria WRC2.

L’appuntamento in Svezia farà da preludio alla prima stagione agonistica del giovane pilota HMDP, che prenderà parte anche al prossimo Rally del Messico.

È un momento emozionante per noi, visto che Jari e Antti si preparano alla prima gara nel WRC2 in questa stagione. Abbiamo lavorato a stretto contatto con loro a partire dallo scorso settembre per arrivare pronti a questo appuntamento. La Svezia rappresenta un buon primo test, su percorsi innevati a loro familiari, ma allo stesso tempo sanno che la competizione nel WRC2 sarà estremamente dura. Da loro ci aspettiamo un weekend tranquillo e senza problemi, che gli consenta di acquisire esperienza preziosa.

Michel NandanTeam Principal