i30 N TCR pronta al debutto nel campionato TCR International Series

  • La Hyundai i30 N TCR prenderà parte alle due gare finali del campionato TCR International Series 2017
  • Gabriele Tarquini e Alain Menu correranno con le auto preparate da BRC Racing, partner di Hyundai Motorsport per lo sviluppo della vettura
  • L’esperienza acquisita nelle competizioni permetterà al team di finalizzare la messa a punto del modello, in vista delle prime consegne previste per l’inizio di dicembre

- Hyundai i30 N TCR, parteciperà a due gare entro la fine dell’anno, in occasione degli ultimi due appuntamenti del TCR International Series 2017.

Due esemplari della i30 N TCR prenderanno parte alle gare del campionato in programma nei prossimi 7 e 8 ottobre allo Zhejiang Circuit, in Cina, e dal 24 al 26 novembre ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti. Le auto saranno coordinate dal team BRC Racing, che ha collaborato con meccanici e ingegneri di Hyundai Motorsport nel corso della fase di test della vettura.

Gli ultimi due appuntamenti del TCR International Series 2017 rappresentano un’ottima opportunità per mettere in mostra le capacità del modello, in uno dei momenti più importati per i team che devono pianificare la stagione 2018. Contemporaneamente Hyundai Motorsport avrà modo di continuare lo sviluppo dell’auto e di valutarne il comportamento in diverse condizioni e in gare molto serrate. 

Gabriele Tarquini in prima linea per continuare lo sviluppo

Gabriele Tarquini sarà al volante di una delle i30 N TCR in entrambi gli appuntamenti finali del campionato TCR International Series per continuare il proprio lavoro come test driver principale del progetto. Nel corso della sua carriera ultra-ventennale, il pilota abruzzese si è reso responsabile dello sviluppo di numerosi e vincenti pianali a trazione anteriore: Tarquini ha infatti vinto il titolo nel campionato BTCC (1994), ETCC (2003) fino al successo nel Mondiale WTCC (2009). Durante la fase di sviluppo l’apporto di Tarquini si è dimostrato preziosissimo per il team che avrà modo di sfruttare in pieno la sua esperienza alla guida della i30 N TCR.

Al volante della seconda Hyundai i30 N TCR ci sarà il pilota svizzero Alain Menu, che ha debuttato nel 1992 e ha vinto due titoli del British Touring Car Championship, apportando un valore aggiunto al team grazie alla sua esperienza alla guida di auto da corsa a trazione anteriore. L’introduzione nel team di un secondo pilota molto esperto aiuterà Hyundai Motorsport a migliorare la configurazione della vettura, in vista della realizzazione dei telai per i clienti, le cui consegne sono previste dall’inizio di dicembre. 

Un legame tra pista e strada

Entrambi i piloti hanno effettuato alla fine di agosto due giorni di test sul circuito di Valencia, per completare la preparazione del telaio che sarà utilizzato in Cina. Le auto hanno girato con la stessa livrea che verrà utilizzata durante il primo weekend di gara a Zhejiang. Il design definitivo, che unisce il logo N ai colori tradizionali di Hyundai Motorsport, era stato svelato al pubblico con un’esposizione al Nürburgring, in occasione della tappa di ADAC TCR. Il colore “Performance Blue”, alla base della grafica, è parte integrante dell’identità del brand N – come sulla nuova i30 N – e rende omaggio alle livree delle vetture WRC del team Hyundai Motorsport. Sia la i30 N TCR che la i30 N sono basate sulla nuova generazione di Hyundai i30.

i30 N TCR è la nostra prima auto sviluppata specificamente per le gare su pista ed è una pietra miliare per Hyundai Motorsport. Nonostante questa sfida, la divisione Customer Racing ha creato un pacchetto competitivo che, grazie alla continuazione del lavoro di sviluppo durante le prossime competizioni, può solo migliorare. Il debutto nel campionato TCR International Series è un passo fondamentale per il progetto, e il weekend in Cina è ideale per mostrarne il potenziale a piloti e team. Inoltre, grazie alla somiglianza di i30 N TCR con il modello di serie, una buona performance darebbe ulteriore lustro sia alla i30 N che al resto della gamma i30.

Michel NandanTeam Principal di Hyundai Motorsport

Portare la i30 N TCR alle tappe finali del TCR International Series 2017 è molto importante per la divisione Customer Racing. Il weekend in Cina è un momento cruciale del campionato per la Hyundai Motorsport Customer Racing, che sono intenti a pianificare la stagione successiva: poter mettere in mostra le performance della i30 N TCR rappresenta quindi una grossa occasione per noi. Le gare costituiscono inoltre grandi opportunità di sviluppo: non solo il contributo di Alain Menu raddoppierà i feedback ricevuti dagli ingegneri, ma la possibilità di vedere come l’auto si comporterà in una gara serrata ci aiuterà nell’obiettivo di consegnare il miglior pacchetto possibile per tutti i piloti.

Andrea AdamoCustomer Racing Manager di Hyundai Motorsport