Hyundai: 3 milioni di auto prodotte nello stabilimento di Nošovice

  • Lo stabilimento Hyundai Motor di Nošovice, in Repubblica Ceca, ha raggiunto il traguardo di 3 milioni di auto prodotte dalla sua apertura, avvenuta nel 2008
  • L’auto protagonista del record è stata una Hyundai i30 N, che sarà consegnata a un cliente in Germania
  • Lo stabilimento Hyundai Motor Manufacturing Czech (HMMC), con una capacità produttiva di 1.500 auto al giorno, è il più moderno d’Europa

- Hyundai Motor celebra i 3 milioni di auto prodotte nel suo stabilimento di Nošovice, in Repubblica Ceca, a partire dalla sua apertura nel 2008.

La vettura che ha fatto raggiungere questo traguardo è una Hyundai i30 N – il primo modello ad alte prestazioni del brand – ordinata da un cliente in Germania.

Il successo del sito produttivo non sarebbe stato possibile senza i suoi dipendenti, e proprio in onore del loro impegno Hyundai ha organizzato una cerimonia speciale invitando ospiti d’eccezione tra cui il governatore della regione, i sindaci di città e comuni circostanti, commercianti, fornitori e media per condividere questo importante traguardo.

Oltre a Hyundai i30 N, sono numerosi i modelli del brand prodotti nello stabilimento Hyundai Motor Manufacturing Czech (HMMC): dalla famiglia i30 – con le versioni 5 porte, Wagon, Fastback e Fastback N – alla nuova Tucson, disponibile anche con il nuovo ed efficiente propulsore ibrido a 48 Volt. Questo sottolinea l’importanza che il centro di produzione di Nošovice riveste per Hyundai, e come l’azienda stia adeguando la propria strategia per riflettere le necessità della mobilità futura.

Questo è un risultato significativo per l’azienda e dimostra ulteriormente come l'impegno di Hyundai per il mercato europeo abbia avuto un grande successo. Nei prossimi anni continueremo a offrire auto di altissima qualità con la migliore tecnologia per tutti i clienti.

Dong Woo ChoiPresidente e CEO di Hyundai Europa

Raggiungere la tremilionesima produzione rappresenta un’importante pietra miliare per HMMC, l’impianto più moderno in Europa. Voglio cogliere l'occasione per congratularmi con tutti i nostri dipendenti, che producono 1.500 automobili Hyundai ogni giorno. Sono contento di celebrare questo importante traguardo con loro e con molti ospiti speciali.

Dong Hwan YangPresidente di HMMC

Lo stabilimento Hyundai Motor in Repubblica Ceca è stato avviato nel 2008 e garantisce un posto di lavoro 3.300 dipendenti. Rappresenta la più moderna fabbrica in Europa con 500 robot high-tech, capaci di produrre 1.500 auto ogni giorno. Le sue tecnologie avanzate e i sistemi di gestione dei rifiuti garantiscono livelli eccezionalmente elevati di qualità, mantenendo al minimo l'impatto sull'ambiente.

La produzione in serie a Nošovice è iniziata il 3 novembre 2008 con una prima linea di produzione. La seconda linea è stata lanciata a settembre 2009 e la terza a settembre 2011, raggiungendo così la capacità produttiva di 300.000 auto all'anno.

Dal 2011, lo stabilimento ha prodotto oltre 1.508.000 di SUV di segmento C, mentre nel 2018 la produzione ha superato le 340.000 unità, esportate poi in 69 paesi in tutto il mondo. Lo stabilimento in Repubblica Ceca è l’unico di Hyundai all’interno dell’Unione Europea, e la maggior parte delle auto prodotte vengono destinate ai mercati europei: i cinque clienti più numerosi per questi segmenti – in Germania, Regno Unito, Russia, Spagna e Italia – hanno ricevuto il 49% delle unità totali. Tuttavia, volumi significativi vengono esportati anche in paesi come Messico, Egitto, Arabia Saudita e Australia.

Tra i 3 milioni di veicoli prodotti da HMMC, sono state 905.500 le unità di Tucson (30% del totale) e 1.077.700 quelle di Hyundai i30 – di tre differenti generazioni – che rappresentano una quota del 36%.

Hyundai ha anche uno stabilimento di produzione a Izmit, in Turchia. Hyundai Assan Otomotiv Sanayi (HAOS) ha iniziato la produzione nel settembre 1997 ed è l’impianto di produzione più longevo dell’azienda al di fuori della Corea del Sud. Con circa 2.500 dipendenti, lo stabilimento produce le compatte i10 e i20 soprattutto per i mercati europei e ha una capacità annuale di 245.000 unità grazie a quattro linee di produzione principali che comprendono i reparti presse, carrozzeria, verniciatura e assemblaggio.